Carini, inquinamento: discarica a cielo aperto nelle gole di Fiume Falco (Video)

 Le gole del fiume Falco, interessante sito naturalistico e paesaggistico che sovrasta la città di Carini, sono invase da rifiuti.  Quella che sorge tra l’area boschiva e, a pochi metri da tre diversi  pozzi di approvvigionamento idrico gestiti da Amap, è una vera e propria discarica a cielo aperto, dove incivili hanno abbandonato di tutto, da sfabbricidi a rifiuti ingombranti e pericolosi. Già, perché c’è pure dell’ eternit. L’ennesima denuncia  è dell’esponente di Legambiente Ambrogio Conigliaro che, da circa un anno sollecita il comune ad intervenire per bonificare l’area con il supporto degli operai forestali .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture