Borgetto, il sindaco Garofalo ritira le dimissioni: accordo con Balsamo e Zerillo

Dietrofront del sindaco di Borgetto che è riuscito a recuperare una maggioranza risicatissima. Luigi Garofalo ha infatti deciso di revocare le proprie dimissioni e provare a concludere la sua legislatura. Non avendo più sulla sua testa la pendente spada di damocle della mozione di sfiducia che, si è ormai arenata per vari ripensamenti, il primo cittadino, dopo una serie di consultazioni politiche, si è avvalso del supporto dei Consiglieri Comunali Giovanni Balsamo e Maurizio Zerillo con cui avrebbe ricucito gli strappi e stretto il nuovo accordo politico. Entrambi e i gruppi politici di riferimento, avrebbero lasciato Garofalo libero di scegliere i nuovi assessori che andranno a ricomporre la squadra di governo. Il Pd resta all’opposizione, così come Vittoria Albano e il Movimento 5 stelle. Nei prossimi giorni, Garofalo sceglierà da chi farsi affiancare nell’esecutivo. In aula, dopo le dimissioni del presidente del Consiglio Comunale Fabio Salamone, si dovrà procedere alla nuova elezione. La situazione politica resta comunque incerta.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy