Negli ospedali di Partinico e Corleone servono pediatri

– L’Asp di Palermo lancia un appello ai pediatri, anche a quelli in pensione, per garantire la continuità assistenziale nei punti nascita degli ospedali “Dei Bianchi” di Corleone e “Civico” di Partinico. Nell’Avviso pubblicato nella sezione Concorsi del sito internet aziendale (http://www.asppalermo.org/concorsi-dettaglio.asp?id=113) il Direttore generale “rende noto che è urgente procedere al conferimento di incarichi di qualunque tipologia per figure professionali di Dirigenti Medici Specialisti in Pediatria da impiegare nei reparti ospedalieri”.
            Dopo che sono andati deserti tutti i precedenti bandi ed alla luce delle improvvise assenze determinate da cause legittime, da dimissioni volontarie e pensionamenti, l’Asp ha attivato una procedura a “carattere emergenziale”, utilizzata in deroga alla procedura ordinaria e valida fino al superamento del momento di criticità.
            “L’Azienda – si legge nell’Avviso – è disposta a conferire incarico a qualsiasi titolo, anche saltuariamente, purché compatibile con la programmazione delle esigenze di presidio”. Le domande, da indirizzare nel più breve tempo possibile a mezzo Pec all’indirizzo direzionegenerale@pec.asppalermo.org, possono pervenire anche da Pediatri liberi professionisti “ancorchè convenzionati” e da professionisti “in quiescenza”.
            Nell’Avviso Pubblico dell’Asp di Palermo si sottolinea che “non saranno effettuate selezioni, ma si procederà a contattare immediatamente il professionista che avrà offerto la sua disponibilità”. (nr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy