Partinico, prorogato di altri 6 mesi il commissariamento prefettizio al comune – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Partinico, prorogato di altri 6 mesi il commissariamento prefettizio al comune

“Non risulta esaurita l’azione di recupero e risanamento del Comune di Partinico”. Per questo motivo il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, ha deliberato la proroga, per un periodo di ulteriori sei mesi, dello scioglimento dell’amministrazione e del consiglio comunale. L’ente locale venne sciolto il 28 luglio del 2020, quando furono ravvisate sospette infiltrazioni mafiose nella gestione politico-amministrativa. Concetta Caruso, Maria Baratta ed Isabella Giusto arrivarono a Partinico durante il commissariamento della regione che seguì alle dimissioni del Sindaco Maurizio De Luca. Adesso la stessa Commissione Straordinaria resterà in carica per i prossimi 6 mesi. La decisione del Consiglio dei Ministri di prorogare il periodo di commissariamento era già nell’aria, così come il provvedimento adottato nei confronti del comune di Bolognetta, per il quale è stato decretato lo scioglimento per maia a seguito di emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata nei confronti dell’amministrazione locale, a norma dell’articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.  Adesso toccherà alla prefettura di Palermo nominare i commissari che gestiranno per un minimo di 18 mesi l’amministrazione comunale di Bolognetta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.