Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Partinico, la caduta della prima Repubblica in un libro di Lillo Pumilia (Video)

Perché la Democrazia cristiana fu spazzata via? Perché il Pci non ebbe migliore sorte? Perché la mafia in Sicilia fu tollerata per decenni come male necessario da certi settori della politica, della Chiesa, delle professioni e della cultura? Perché Berlusconi creò un partito personale?  A questi e a tanti altri interrogativi cerca di rispondere Calogero Pumilia nel suo ultimo libro “La caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994”. L’autore ne ha parlato al Caffè letterario Leggere è in un incontro promosso dall’Associazione culturale Inikon e moderato dal giornalista Antonio Catalfio, con l’intervento di Mommo Giuliana ed Elio Chimenti, già parlamentari della Democrazia cristiana. Politico di lungo corso della Dc, cinque volte eletto alla Camera dei deputati, cinque volte membro del Governo, Pumilia ripercorre, da uomo che ha vissuto la politica siciliana e nazionale, il periodo che va dal 1972, anno in cui fu eletto per la prima volta deputato, al 1994, l’anno del crollo del sistema politico su cui si reggeva la cosiddetta prima Repubblica.

di Enrico M. Calagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.