Carini, 2527 visitatori per il Festival “Le vie dei Tesori” – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Carini, 2527 visitatori per il Festival “Le vie dei Tesori”

Sono stati trentaquattromila, circa diecimila in più rispetto allo  scorso anno, quando il festival resiliente era stato tra i pochissimi a svolgere un’edizione al tempo del covid. Trentaquattromila visitatori, dunque, e ovunque un’enorme voglia di riappropriazione degli spazi, dei monumenti, delle esperienze inusuali, delle visite in aziende e cantine che Le Vie dei Tesori hanno proposto. Carini al suo debutto ha ottenuto un ottimo risultato. In tantissimi hanno preso d’assalto  sia il Castello della baronessa La Grua Talamanca, piazzandosi al terzo tra i posti più visitati del festival,  che le catacombe paleocristiane: un esordio ragguardevole, di 2527 visitatori: i siti sono quelli noti, ma con le visite guidate del festival hanno assunto una veste nuove e approfondita. “Le Vie dei Tesori – afferma il sindaco Giovì Monteleone –  è stata una manifestazione oltre modo positiva per Carini, da qualunque prospettiva la si voglia guardare e l’impegno delle Associazioni e delle persone che si sono cimentate a testa bassa e con grande volontà e perspicacia nelle buona riuscita della manifestazione è encomiabile. Sono stati 3 weekend di Festa gratificanti per Carini e i carinesi, durante i quali è venuta voglia di scoprire i Tesori che abbiamo e da questa esperienza si può trarre insegnamento per quella Carini cui tutti aneliamo e che riusciremo ad avere, un passo dopo l’altro. Sindaco e Assessori – conclude Monteleone – siamo in prima linea per dare esempio e contributo a chiunque abbia intenzione e voglia di costruire, meno a soggiacere a chi non riesce a disfarsi dei propri limiti e a volare alto per il bene di Carini”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.