Distretto socio-sanitario 41, stanziati fondi sostegno al reddito e cantieri sociali per i comuni del partinicese – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Distretto socio-sanitario 41, stanziati fondi sostegno al reddito e cantieri sociali per i comuni del partinicese

Il Comitato dei Sindaci del Distretto sanitario 41 che vede capofila il comune di Partinico, si è riunito nuovamente  per una serie di attività connesse alla attuazione di azioni a valere sui  Piani di zona relativi ad anni pregressi e sul PON SIA. Gli amministratori di Partinico, Borgetto, Montelepre, Giardinello, Trappeto, Balestrate, San Cipirello e San Giuseppe Jato, hanno sottoscritto l’integrazione al precedente accordo di programma, pianificando l’utilizzo di  importanti risorse in favore delle fasce più deboli della popolazione. Sono stati stanziati oltre 600.000 per l’attivazione di misure di sostegno al reddito in cambio di prestazioni in favore della collettività. Per l’attivazione dei cantieri sociali è stato stanziato un budget di circa 300.000€. È stato previsto il rifinanziamento della misura “servizio civico emergenza covid”, che ha riscosso un ottimo successo in tutti i Comuni del distretto. Il bando sarà aperto a tutti i soggetti in difficoltà economica. Fra le attività che potranno essere svolte vi sono :  Custodia, pulizia e manutenzione di immobili e strade, sorveglianza scolastica, aiuto a persone anziane e/o disabili. I bandi saranno pubblicati nelle prossime settimane.  Deliberata anche  l’approvazione di un avviso  con l’’Azione “Fuori classe ma dentro il mondo”, finanziata con il Piano di zona 2018-2019 che,  consentirà a 98 minori  tra i 6 e i 17 anni residenti nel comprensorio di poter avere un voucher dal valore di 480€  per poter frequentare attività sportive o culturali nelle ore extra scolastiche presso le associazioni del terzo settore che si accrediteranno in un albo ad hoc che verrà istituito nel distretto.  Infine in relazione alle attività relative al PON SIA Avviso 3/2016,è stato preso atto che sono stati ultimati i bandi di selezione per le aziende e per i tirocinanti nonché i bandi di selezione per due esperti giuridico/economico e l’acquisto di computer sul MEPA. Tenuto conto dell’imminente scadenza del progetto fissata al 31.12.2021, e accertato che le risorse destinate ai tirocini di fatto non hanno avuto il riscontro di adesione prevista sia da parte delle imprese che da parte dei tirocinanti, i tirocini in corso di esecuzione verranno prorogati, con risorse pari a un importo di circa 100 mila euro, previa acquisizione delle disponibilità da parte delle parti interessate   e delle verifiche amministrative di rito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.