Castellammare del Golfo, ritrovati resti della barca del diportista scomparso – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Castellammare del Golfo, ritrovati resti della barca del diportista scomparso

Sono stati rinvenuti al largo di Castellammare del Golfo alcuni resti della barca a vela del diportista partito martedì sera da San Vito Lo Capo per raggiungere Balestrate, senza però mai arrivare a destinazione. I pezzi dell’imbarcazione trovati dalle motovedette della Capitaneria di Portosono stati localizzati nella zona coperta dalla cella a cui si è agganciato per l’ultima volta il telefonino del diportista:  Andrea Taormina, di 49 anni imprenditore appassionato di vela con patentino da skipper. A lanciare l’allarme per la sua scomparsa in mare è stata la sua compagna che lo attendeva alle 23,30 di quella stessa sera al porto di Balestrate. Quando a mezzanotte e mezzo la donna ha trovato spento il telefonino del compagno, ha subito chiamato il 1530 per allertare i soccorsi.  Le indagini sono affidate agli uomini della guardia costiera che al momento scartano l’ipotesi della collisione. Martedì sera il mare era calmo. Non si esclude che possa essere è divampato un incendio a bordo dell’imbarcazione, provocandone l’affondamento.

foto di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.