Carini piange un’icona storica dell’imprenditoria locale, si e’ spento Vincenzo Carollo (Video) – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Carini piange un’icona storica dell’imprenditoria locale, si e’ spento Vincenzo Carollo (Video)

Si è spento all’età di 83 anni, Vincenzo Carollo, volto storico nell’ambito dell’imprenditoria dedita alla ristorazione. Un male incurabile lo ha sottratto ai suoi cari e alle tante persone che lo hanno stimato e rispettato.

Nato a Carini il 3 agosto del 1938, Vincenzo Carollo entro’ ben presto nel mondo del lavoro e, grazie alla sua intelligenza ed intraprendenza, nel 1966 decise di mettersi in proprio e di investire per fondare il bar – tabacchi- pasticceria- pizzeria Miramare, locale che ha gestito brillantemente per 36 anni, dando lavoro, nel tempo, a centinaia di persone.

Ai tempi, il Miramare divenne subito il punto di ritrovo di tanti giovani, professionisti ed imprenditori del luogo, sia per la posizione strategica in cui si trovava (a due passi dall’ex ospedale Santo Spirito, dal Palazzo Comunale e da piazza Duomo), ma soprattutto per la qualità dei suoi prodotti dolciari e della pizza cotta nel forno a legna. Per la città di Carini, la sua, fu la prima pizzeria ad aprire i battenti e a far conoscere la pizza ai carinesi.

Nel 2002 mise in vendita l’attività per contribuire al sogno del figlio Massimo che, seguendo le orme del padre, avvio’ l’industria Dolce Carollo, rinomata azienda che attualmente porta nel mondo la produzione pasticcera del suo marchio.

Cedere il Miramare non fu semplice per lui, chi scrive ricorda perfettamente il suo sguardo in lacrime il giorno in cui subentro’ la nuova proprietà’. Ma purtroppo già da tempo faceva i conti con la crisi di quegli anni, derivata dalla chiusura della strada su cui attualmente insiste il locale; chiusura che si prolungo’ per mesi per il rifacimento del basolato in corso Umberto. Contestualmente venne pure soppresso il vicino nosocomio (l’unico chiuso in Sicilia nell’ambito del piano del ridimensionamento ospedaliero che la Regione fece all’epoca). Circostanze che portarono la famiglia Carollo ad evolvere i propri interessi; e fortunatamente, la mossa proiettata verso il futuro, si rivelò’ vincente.

Marito, padre e nonno esemplare, dalle straordinarie doti umane, ha collaborato con i figli Massimo e Davide fino alla fine per portare avanti l’ambizioso progetto imprenditoriale che è ormai da anni una solida realtà a livello internazionale.

Vincenzo Carollo era un galantuomo d’altri tempi dalla grande sensibilità e generosità d’animo. Era una di quelle persone che danno peso alla “parola” e che non si rifiutano mai di tendere una mano di fronte a chi gli chiede aiuto. Valori che ha trasmesso ai suoi figli Massimo e Davide e ai nipoti Delia e Vincenzo.

Con Vincenzo Carollo se ne va via un pezzo di storia della Carini per bene, laboriosa ed altruista.

I funerali si terranno martedì 21 settembre, alle 15,30, nella Chiesa Maria Santissima del Rosario di Carini.

Alla famiglia Carollo giungano le più sentite condoglianze da parte degli editori, della redazione e dei tecnici di Tele Occidente.

(Nella foto al centro il compianto Vincenzo Carollo, insieme ai figli Massimo e Davide).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.