Isola delle Femmine, 62 enne muore dopo essere stato portato a riva dai bagnini – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Isola delle Femmine, 62 enne muore dopo essere stato portato a riva dai bagnini

Si è tuffato nelle acque antistanti la spiaggia libera di Isola delle Femmine, nonostante sin da ieri il mare fosse molto agitato, ed ha subito dovuto fare i conti con le onde increspate in cui ha rischiato di annegare. E’ morto poco dopo essere stato riportato a riva dai bagnini.

E’ accaduto questa mattina, intorno alle 9,45 quando un palermitano di 62 anni, mentre nuotava, si sarebbe trovato in difficoltà ed avrebbe cominciato ad agitare le braccia per richiamare l’attenzione degli altri bagnanti. Qualcuno si è  accorto di cosa stesse accadendo ed ha allertato gli addetti del servizio di salvataggio del vicino Lido Maracaibo.

I bagnini lo hanno immediatamente raggiunto, riuscendo a trascinarlo a riva, dove secondo le prime informazioni, l’uomo sarebbe arrivato ancora cosciente. Poco dopo, però, le sue condizioni sarebbero peggiorate al punto di perdere conoscenza. Non è quindi escluso che il bagnante si stato colto da un malore improvviso mentre faceva il bagno. Gli operatori di primo soccorso hanno tentato di rianimarlo, anche con l’ausilio di un defibrillatore, mentre sul posto sono giunti i sanitari del 118, carabinieri e militari della Guardia Costiera.  A nulla però sono valsi i tentativi di strapparlo alla morte. L’uomo è purtroppo deceduto.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.