Capaci, 22enne di Torretta perde la vita in mare – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Capaci, 22enne di Torretta perde la vita in mare

Si chiamava Luca Carollo, era di Torretta ed aveva appena 22 anni, il ragazzo morto annegato questa mattina nelle acque del mare di Capaci.

La tragedia si è consumata poco dopo le 13,00.

Il giovane si trovava in un tratto di spiaggia libera con altri due amici, quando improvvisamente, insieme, hanno notato che in acqua vi fosse un ragazzo in difficoltà. A quel punto si sono tuffati per accorrere in suo aiuto, ma le onde increspate li hanno trascinati al largo. I ragazzi hanno così cominciato a gridare per chiedere soccorso ed altri bagnanti e gli operatori di salvataggio di un lido vicino si sono immediatamente mobilitati.

Il mare era molto agitato e sulla spiaggia sventolavano le bandiere rosse.

Il ragazzo che Luca Carollo aveva tentato di soccorrere e i suoi due amici sono stati portati a riva e salvati.

Il corpo di Luca privo di sensi è stato invece recuperato nello specchio di mare antistante l’ex lido Floridia. Trascinato sin sulla battigia gli è stato subito praticato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

I sanitari hanno tentato di tutto per rianimarlo, ma il suo corpo non ha risposto a nessuno stimolo.

L”associazione di volontariato non-profit
OdV “Una Goccia nell’Oceano” di Torretta, nel stringersi alla famiglia Carollo per l’immane tragedia che ha coinvolto Luca, lo ricorda con grande affetto.

“Abbiamo avuto la gioia di avere Luca da bambino fino alla sua adolescenza assiduo frequentatore durante le nostre attività- scrive sui social il presidente Anthony Guercia – ne ricordiamo la dolcezza, la bontà, l’educazione e il rispetto per il prossimo. Ragazzo timido che amava la vita e la sua Famiglia.
Dio ti stringa tra le sua braccia e stia accanto alla tua famiglia affinché gli dia il coraggio e la forza di affrontare questa tragedia che non avremmo mai voluto sentire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.