Carini, sindaco chiede a regione di smaltire 25 tonnellate di indifferenziato in più – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Carini, sindaco chiede a regione di smaltire 25 tonnellate di indifferenziato in più

Vertice all’Assessorato Regionale Energia e Rifiuti   tra il Sindaco di Carini, Giovì Monteleone,

l’Assessore Regionale per l’Energia  Daniela Baglieri, e il Capo di Gabinetto dott. Spampinato.

Nell’incontro il Sindaco ha rappresentato la necessità di aver aumentata almeno a 25 Tonnellate al giorno l’autorizzazione al conferimento in discarica del rifiuto indifferenziato residuale secco, in ragione dell’aumento esponenziale della produzione di rifiuti, a causa della popolazione che raddoppia nei mesi estivi a Carini.

I vertici istituzionali regionali si stanno attivando per trovare una soluzione adeguata al problema, che si aggiunge a quella concordata con l’ing. Foti per il coinvolgimento diretto della Società per la Regolamentazione del Servizio di Gestione Rifiuti Palermo dell’Area Metropolitana, SRR,   che ha il compito di individuare nuovi impianti di conferimento e discariche per lo smaltimento dell’indifferenziato “non differenziato”, ovvero abbandonato. L’afflizione del Comune di Carini in questo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.