Carini-Capaci, in 5 percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza: denunciati – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Carini-Capaci, in 5 percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza: denunciati

5 persone che percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza sono state individuate dalle fiamme gialle tra Carini e Capaci. Grazie alle attività di intelligence economico-finanziaria, i militari, in stretta sinergia e collaboraborazione info–operativa con l’INPS, hanno scoperto che due soggetti avevano omesso di comunicare la vincita di cospicue somme di denaro con le scommesse online, che una persona non aveva   il requisito della residenza in Italia, mentre gli altri due sono risultati destinatari di    misure cautelari personali, quali gli arresti domiciliari. 

Tenuto conto che tali circostanze costituiscono cause ostative alla concessione del beneficio statale, i finanzieri della Tenenza di Carini hanno proceduto a denunciare le 5 persone alla Procura della Repubblica di Palermo e, contestualmente, hanno sottoposto a sequestro preventivo le quattro “Card reddito di cittadinanza”. Gli indebiti percettori sono stati segnalati all’ufficio Inps per l’irrogazione delle sanzioni amministrative inerenti la  revoca e la decadenza del beneficio e per il recupero coattivo delle somme già indebitamente percepite che ammontano complessivamente a  € 92.116,03.

L’attività di servizio, conferma il ruolo di polizia economico-finanziaria affidato al Corpo della Guardia di Finanza, a contrasto di coloro i quali, accedendo indebitamente a prestazioni assistenziali erogate dallo Stato, sottraggono importanti risorse economiche destinate a favore di persone e famiglie che si trovano effettivamente in condizioni di disagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.