Partinico, tra oggi e domani l’ospedale torna no-covid – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Partinico, tra oggi e domani l’ospedale torna no-covid

Dopo la sanificazione dei locali, riprende a partire da oggi la normale attività dell’ospedale di Partinico che continuerà a riservare una parte della struttura alla cura dei pazienti covid positivi. Oltre al pronto soccorso rimasto sempre in funzione H24, tra oggi e domani, sabato 12 giugno, saranno disponibili 69 posti letto no covid che vanno ad aggiungersi a quelli che rimangono riservati ai pazienti affetti da coronavirus. Nello specifico da oggi sono attivi 4 posti letto di Cardiologia e 4 di Utic, l’Unità di Terapia Intensiva Coronarica; 9 in Spdc, il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura. Da domani invece gli altri posti letto no covid che saranno resi disponibili sono: 6 di Terapia Intensiva; 10 di Chirurgia (suddivisi in 4 di Chirurgia, altrettanti di Ortopedia e 2 di Urologia); 10 di Ostetricia e Ginecologia (più 2 di Day Hospital) e Pronto soccorso ostetrico; 12 di Medicina e Diabetologia (più 4 di Day Hospital); e 4 di Pediatria (più 2 di neonatologia e 2 diabetologia pediatrica). Un solo piano dell’ospedale resta riservato sempre ai pazienti affetti da coronavirus e può contare su 32 posti letto: 18 di Area Medica e 14 di Terapia Intensiva. Ovviamente si tratta di un numero ridotto di posti letto, rispetto alla normale e reale capienza dell’ospedale, in quanto ancora l’emergenza sanitaria non è cessata e quindi bisogna garantire il distanziamento tra pazienti all’interno dei vari reparti. Un primo passo verso l’auspicato ritorno alla normalità che va di pari passo con i dati sempre più confortanti riguardo al contagio. A Partinico e nei territori limitrofi il coronavirus sembra defilarsi sempre di più dalla circolazione. A Partinico città, sulla base dell’ultimo bollettino dell’Asp, i positivi sono scesi a quota 22. Nella vicina Borgetto, che insieme a Partinico era stata “zona rossa” per oltre un mese a cavallo tra aprile e maggio scorsi per l’esponenziale numeri dei contagi, si è scesi a 10. Solo nei due paesi dello jatino i contagi restano alti anche se in discesa: sono per l’esattezza 28 a San Giuseppe Jato e 24 nella vicina San Cipirello. Altrove numeri irrisori, covid free invece Trappeto, Camporeale e Giardinello.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.