Partinico, prorogate fino al 5 maggio le limitazioni imposte dal comune in zona rossa – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Partinico, prorogate fino al 5 maggio le limitazioni imposte dal comune in zona rossa


In attuazione dell’Ordinanza n.49 del 29 aprile 2021 con la quale il Presidente della Regione in aggiunta alle vigenti misure contenitive del contagio ha prorogato dal 29 aprile 2021 al 5 maggio compreso, la “zona rossa”, è stata prorogata nel territorio di Partinico l’efficacia delle disposizioni organizzative già previste con la precedente Ordinanza n.18 del 22 aprile 2021, emanata a  seguito della precedente Ordinanza contingibile ed urgente del Presidente della Regione, n.46 del 22 aprile 2021.

 

In particolare, viene confermata la chiusura al pubblico dei servizi comunali non essenziali, dal 29 aprile e fino a giorno 5 maggio compreso, secondo le seguenti modalità:

 

 

1) CHIUSURA AL PUBBLICO DI TUTTI GLI UFFICI COMUNALI, con la sola eccezione degli uffici che erogano servizi essenziali e/o inerenti alle funzioni statali (ANAGRAFE, STATO CIVILE ED ELETTORALE, SERVIZI CIMITERIALI).

L’utenza potrà interloquire con gli uffici attraverso i canali telematici e telefonici.

SOLO NEI CASI INDIFFERIBILI E URGENTI potrà essere consentito, previo appuntamento da concordarsi mediante i canali telematici e telefonici, l’accesso presso gli uffici comunali all’utente che dovrà presentarsi singolarmente.

La protocollazione dei documenti in ingresso potrà essere effettuata in modalità telematica tramite l’inoltro all’indirizzo di posta elettronica certificata.  

Si forniscono gli indirizzi email e i recapiti telefonici da utilizzare per i contatti con gli uffici: ➢ PEC: 

1. Ufficio protocollo: protocollo@pec.comune.partinico.pa.it

2. Polizia Locale: poliziamunicipale@pec.comune.partinico.pa.it

 ➢ EMAIL ORDINARIA:1. Protocollo: protocollo@comune.partinico.pa.it

      CENTRALINO: 091-8913200

 

2) CHIUSURA DI OGNI ALTRA STRUTTURA COMUNALE APERTA AL PUBBLICO.

 

3) APERTURA CONTINGENTATA AL PUBBLICO DEL CIMITERO, DELLE VILLE, DEI GIARDINI COMUNALI 

 

Si ricorda, inoltre, che le misure stabilite per la zona rossa sono state adottate in ragione della persistente diffusività del contagio da COVID -19 e comportano il divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale, nonché di circolare a piedi e con qualsiasi mezzo  pubblico e/o privato, ad eccezione  degli spostamenti motivati da compravate esigenze lavorative, situazioni di necessità e/o motivi di salute.

 

Si invita, pertanto, la cittadinanza al rispetto delle prescrizioni previste dall’Ordinanza del Presidente della Regione e ad osservare le regole imposte dalla attuale situazione emergenziale, con l’avvertenza che tutte le violazioni rilevate saranno conseguentemente sanzionate  a termini di legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.