Operazione Ermes, arriva condanna definitiva: torna in carcere il 79enne Ugo di Leonardo – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Operazione Ermes, arriva condanna definitiva: torna in carcere il 79enne Ugo di Leonardo

Torna in galera l’ex geometra del comune di Santa Ninfa, il 79enne Ugo Di Leonardo. I carabinieri della locale stazione hanno eseguito l’ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Marsala,  nei confronti del favoreggiatore della latitanza del boss di Castelvetrano Matteo Messina Denaro che, si trovava ristretto in regime di detenzione domiciliare, dopo essere finito in manette nel 2015 nell’ambito dell’operazione antimafia Ermes.

L’inchiesta, coordinata dalla Procura distrettuale Antimafia di Palermo   aveva portato all’arresto di 11 esponenti di vertice delle famiglie di Cosa nostra trapanese che gestivano il sistema di comunicazione del superlatitante. Il centro di smistamento dei “pizzini” si trovava in un casolare, nelle campagne tra Mazara del Vallo, Salemi e Castelvetrano. Di Leonardo è risultato essere appartenente al sodalizio mafioso   organico alla famiglia di Partanna   ed inserito nella riservata rete di trasmissione dei “pizzini” provenienti da e diretti a Matteo Messina Denaro. L’ex geometra del comune di Santa Ninfa è stato condannato alla pena di 12 anni di reclusione con sentenza del Tribunale di Marsala nel 2017, confermata dalla Corte d’Appello di Palermo e divenuta definitiva lo scorso 8 marzo. Al Termine delle formalità di rito, Ugo di Leonardo è stato rinchiuso presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.