Montelepre, aumentano i contagi covid: domani screening di massa – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Montelepre, aumentano i contagi covid: domani screening di massa

Sono 20 i casi di positività al Covid 19 attualmente accertati nel territorio comunale di Montelepre; 13 le persone guarite e 8 i nuovi contagi emersi dall’ultimo aggiornamento. 2 le persone attualmente ricoverate al Covid Hospital di Partinico. 56 sono i soggetti in quarantena fiduciaria per contatto diretto con persone contagiate, tra questi gli alunni dell’istituto comprensivo A. Manzoni. A preoccupare il sindaco Maria Rita Crisci, reduce di una polmonite interstiziale bilaterale da coronavirus che, nei mesi scorsi l’ha costretta al ricovero in ospedale, è il fatto

che i contagi riguardino interi nuclei familiari ed in qualche caso i nuclei sono collegati da stretti rapporti di parentela. Un dettaglio che fa ipotizzare che le restrizioni previste dalla zona rossa non vengano rispettate in toto. Per scongiurare il rischio che il paese sprofondi ancora nell’emergenza sanitaria che ha già provocato diversi lutti, ha richiesto ed ottenuto l’organizzazione di un nuovo screening sulla popolazione che domani, domenica 18 aprile, svolgeranno gli operatori sanitari dell’Usca di Trappeto con l’ausilio dei volontari della Protezione civile di Montelepre, mentre uno screening esclusivamente dedicato ai bimbi in quarantena sarà effettuato dagli operatori di Usca Scuola. Per monitorare i contagi, dunque, domani dalle 9,30 alle 17,00, i tamponi verranno effettuati in modalità drive in, nell’impianto sportivo Don Pino Puglisi. Per sottoporsi al test bisognerà raggiungere la struttura in auto e, mettersi in fila, senza scendere dalla macchina, dal lato della SS per Partinico, andando verso verso il Centro Sportivo (non al contrario) per evitare code sulla strada provinciale. È obbligatorio indossare i dispositivi di sicurezza. È necessario portare una penna personale per la compilazione dei moduli. “Consigliamo di partecipare numerosi – dice il sindaco Crisci – e di diffondere la voce”.

Il drive-in è stato autorizzato, dal Commissario Straordinario per L’emergenza Covid di Palermo Renato Costa su richiesta dell’Amministrazione comunale e dell’ufficio di prevenzione di Partinico in collaborazione con l’ USCA di TRAPPETO.

“Ringrazio il commissario Renato Costa, il Dott. Giuseppe Motisi e la Dott.ssa Silvana Muscarella – aggiunge il primo cittadino di Montelepre – per aver dato seguito alla mia richiesta riconoscendo motivata la mia preoccupazione per l’aumento dei casi registrato sin dai primi giorni di aprile.

Durante il Drive-in saranno presenti i volontari della Protezione Civile – conclude Crisci -che cureranno la logistica e ai quali va la gratitudine di tutta la cittadinanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.