Covid, screening Montelepre – Giardinello : 0 positivi su 430 tamponi eseguiti – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Covid, screening Montelepre – Giardinello : 0 positivi su 430 tamponi eseguiti

Nessun positivo al Covid-19, ma solo 430 persone, tra i residenti di Montelepre e Giardinello ieri si sono presentate allo screening di massa organizzato in collaborazione con il distretto sanitario di Partinico e l’usca di Trappeto.

Un dato quindi che non fotografa la reale situazione se si considera che tra i due paesi vivono circa 9.000 persone. Eppure, gli operatori sanitari sono stati attivi dalle 8,00 alle 17,00 nel centro sportivo Don Pino Puglisi di contrada Presti, dove, appunto solo 430 persone, in modalità drive-in, si sono sottoposte al test antigenico rapido. Nel caso in cui ci fossero stati esiti positivi, immediatamente avrebbero potuto eseguire il tampone molecolare, per mettersi successivamente in isolamento ed attendere i risultati. Il sindaco di Giardinello Antonio De Luca che nel proprio territorio di 2.300 abitanti conta 18 cittadini contagiati, di cui uno ricoverato al Covid hospital di Partinico, 10 persone in quarantena e 2 vittime di covid dall’inizio della pandemia, per tutta la mattinata di ieri ha lanciato appelli alla popolazione per presentarsi allo screening.

De Luca, inoltre, ha chiesto al governatore siciliano Nello Musumeci di consentirgli di vaccinare i propri residenti, a prescindere dall’età, evidenziando che con la collaborazione di una folta schiera di infermieri del luogo, sarebbe in grado di completare l’operazione in una sola giornata.

Intanto, stamani a Montelepre gli operatori di Usca Scuola hanno eseguito i tamponi agli alunni e ai docenti dell’istituto Comprensivo Alessandro Manzoni attualmente in quarantena. L’ultimo aggiornamento sui contagi che risale a due giorni fa, il paese conta 20 soggetti positivi al Covid – 19, tra cui 2 ricoverati e 56 soggetti in quarantena fiduciaria per contatto diretto con positivi, tra questi gli alunni sottoposti oggi allo screening.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.