Carini, inchiesta firme false: potrebbe allargarsi la schiera delle parti civili (Video) – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Carini, inchiesta firme false: potrebbe allargarsi la schiera delle parti civili (Video)

Ammonta a 300 mila euro la provvisionale di risarcimento avanzata dal legale di parte civile che, nel procedimento giudiziario avviato per presunte firme false ed errori di autentica nelle liste elettorali per le amministrative del 2015 a Carini,  in aula rappresenta Ambrogio Conigliaro, all’epoca dei fatti candidato sindaco del Movimento 5 stelle. Per Conigliaro, che sollevò la questione attraverso un esposto presentato in procura nel 2017 e che oggi vede 7 indagati tra cui tre ex Consiglieri Comunali che il prossimo 10 giugno rischiano il rinvio a giudizio, si tratta ormai di una questione di principio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.