Carini, in restauro tela altare maggiore Chiesa Anime Sante del Purgatorio (Video) – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Carini, in restauro tela altare maggiore Chiesa Anime Sante del Purgatorio (Video)

La pala d’altare della Trinità e delle Anime Sante del Purgatorio tornerà al suo antico splendore. 

Il lavoro di restauro sarà finanziato dall’Associazione Culturale del Nord America Carini Ieri, Oggi e Domani presieduta da Maurizio Randazzo che, con i suoi associati residenti oltreoceano si è già resa protagonista di numerosi interventi filantropici nella città di Carini. 

La pregevole opera artistica domina l’altare maggiore dell’antica Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, ricca di preziosi stucchi e quadri ascrivibili ai fratelli Manno e a Giovanni Patricolo. 

Questa mattina, ha avuto inizio la delicata operazione di rimozione della tela di autore ignoto risalente al XVIII secolo, alla presenza tra gli altri del responsabile italiano dell’associazione, Gianfranco Lo Piccolo, di Vito Badalamenti in rappresentanza del Presidente di Carini IOD Maurizio Randazzo e di tutto il direttivo americano e, della restauratrice Giada Gambino che, dopo una prima analisi, fatta con accuratezza e grande esperienza, ha illustrato le delicate fasi di lavoro, prima fra tutte quella in cui la tela e’ stata staccata ed estrapolata dalla sua collocazione per essere trasportata in laboratorio. 

Gianfranco Lo Piccolo ringrazia le Suore Cappuccine e in particolare l’Arciprete di Carini, Don Giacomo Sgroi che “anche questa volta si è mostrato particolarmente sensibile nella salvaguardia dell’inestimabile tesoro d’arte custodito nelle chiese del territorio carinese e che in modo attento e scrupoloso ha curato ogni dettaglio dell’organizzazione”. 

Ai lavori su questa tela, sempre col prezioso atto di mecenatismo di Carini IOD, seguirà il restauro, sempre a cura di Giada Gambino,  dell’opera scultorea lignea del XVI secolo raffigurante San Giovanni Battista, anche questa di autore ignoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.