Carini, l’Arciprete Sgroi plaude alle forze dell’ordine per l’operazione Arcobaleno – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

Carini, l’Arciprete Sgroi plaude alle forze dell’ordine per l’operazione Arcobaleno

“Come Arciprete di Carini, desidero congratularmi con i Carabinieri della nostra locale Stazione e della Provincia di Palermo per l’operazione “Arcobaleno” che hanno assicurato alla giustizia diversi spacciatori di droga, venditori di morte per tanti giovani della nostra città, sperando nella loro conversione e nel cambiamento della loro vita”.

Lo afferma l’Arciprete di Carini Don Giacomo Sgroi che, come parroco della Chiesa Madre, affronta quotidianamente le problematiche sociali della propria città, intervenendo spesso per manifestare sdegno e condanna per l’incivilta’ e l’illegalità diffusa.

“Sono grato per il servizio, non privo di rischi e pericoli per la loro incolumità, degli Uomini dello Stato, che ci garantiscono ordine, sicurezza e legalità nella nostra città. Assicuro il ricordo quotidiano nella preghiera e nella messa perché Maria Virgo fidelis benedica e protegga i nostri Carabinieri”.

Sin dal suo insediamento nella Chiesa Madre di Carini, Don Giacomo Sgroi opera incessantemente in parrocchia non solo per diffondere la parola di Dio; da subito ha rivolto la sua attenzione verso i bisogni anche sociali della sua gente che cerca di soddisfare spiritualmente e materialmente grazie anche ai rapporti di collaborazione tessuti con le istituzioni locali e al contributo di alcuni benefattori che apprezzano il suo operato.

Padre Giacomo sta lavorando, soprattutto, per favorire la formazione culturale di bambini e ragazzi affinché restino lontani dal rischio devianze sociali: violenza, droga, microcriminalità, abbandono scolastico etc. Il suo impegno purtroppo è frenato dall’emergenza sanitaria da coronavirus, in atto ormai da quasi un anno e che lo costringe a rimandare iniziative mirate che ha in cantiere da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.