Carini, oggi l’ultimo saluto a Paolo Russo alias “Lino Anerio” (Video)

Sarà don Angelo Inzirillo a celebrare oggi  alle 15,30,  nella Parrocchia  Maria Santissima delle Grazie di Villagrazia di Carini, i  funerali di Paolo Russo, conosciuto dai suoi concittadini come “Lino Anerio”; un personaggio istrionico molto popolare che con i suoi travestimenti e il suo umorismo riusciva a strappare un sorriso a chiunque. A Natale indossava il costume rosso di Santa Klaus e il 6 gennaio i panni della befana, distribuendo caramelle ai bambini, ma era a Carnevale che riusciva a dare il meglio di sè, soprattutto nelle vesti di “Lillina” la “sposa” nella parodia carnevalesca del “matrimonio” che negli anni 90 varco’ pure le soglie terrioriali, celebrando le goliardiche nozze nella vicina Montelepre. Era una maschera autentica “Lino Anerio”, con una mimica facciale unica e la battuta sempre pronta. Nella vita era un fine ebanista e come afferma il sindaco Giovi Monteleone “a Lino piaceva fare ammirare le sue opere in legno create con la stessa estrosa fantasia che ispirava i suoi travestimenti”. Molti carinesi custodiscono foto o filmati che lo inmortalano nelle vesti dei vari personaggi creati e che lo renderanno eterno. Il primo cittadino ha voluto ricordarlo riproponendo uno spot pubblicitario andato in onda anche sulla nostra emittente in occasione della campagna elettorale del 2015 e con cui proponeva di approfittare del voto disgiunto per votare Giovi Monteleone sindaco. “Uno spot per cui si presto’ gratuitamente – sottolinea il sindaco di Carini – come era gratuita la sua comicità che piaceva mettere con amore a disposizione di tutti”. Purtroppo le limitazioni dovute al covid-19 non potranno rendere a “Lino Anerio” il giusto tributo che merita per accompagnarlo alla sua ultima dimora “ma rimarrà per sempre indelebile nella memoria di noi tutti carinesi – conclude Monteleone – che abbiamo avuto la fortuna di conoscerlo e di amarlo. Alla sua am ata moglie, ai figli Filippo, Carmen e Salvo vanno l’abbraccio mio personale e di noi tutti carinesi”. Sentite condoglianze alla famiglia Russo giungano anche dalla nostra redazione. Lino Anerio se ne è andato nel periodo che lui amava di più, quello del carnevale che ha festeggiato fino allo scorso anno, prima di esplodere l’emergenza sanitaria, portando armonia alla sua amata Carini che lo ricorderà sempre così.  

play-sharp-fill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy