Trappeto, sopralluogo nelle scuole dell’ass. reg. all’Istruzione Lagalla

In visita a Trappeto  l’assessore regionale alla Pubblica Istruzione Roberto Lagalla per fare il punto sull’edilizia scolastica e sulle condizioni di sicurezza degli immobili che ospitano le scuole dell’infanzia, primaria e dell’istruzione secondaria, rispettivamente Danilo Dolci, Rettore Evola e Scuola ex Maria Pia di Savoia. Per quest’ultima si attendono le verifiche della graduatoria per il finanziamento. La richiesta all’Assessore Lagalla era stata formulata dal Deputato Regionale di Forza Italia, on. Mario Caputo, che aveva recepito le richieste formulate dall’Amministrazione comunale di Trappeto. Presso la sala consiliare del comune di Trappeto si è tenuto un incontro istituzionale alla presenza del sindaco Santo Cosentino,  di alcuni rappresentanti del Consiglio Comunale e del Sindaco di Balestrate Vito Rizzo.

L’Assessore Lagalla,  durante l’incontro, ha tenuto a ribadire la necessità di assicurare il diritto allo studio in condizioni di totale sicurezza per alunni e personale scolastico, ed anche in tal senso ha dato atto del continuo impegno del suo assessorato. Dopo la visita istituzionale, l’Assessore, insieme ai tecnici regionali, ha effettuato un sopralluogo direttamente all’interno dei due edifici scolastici, per verificare la natura e tipologia di interventi finalizzati a garantire i livelli di sicurezza. Erano presenti anche i tecnici del Comune di Trappeto oltre a rappresentanti del mondo della scuola. Al termine dell’incontro l’Assessore ha assicurato il Sindaco che verranno realizzati i necessari interventi con il ricorso a somme a disposizione dell’Assessorato regionale. 

“Ho ringraziato da parte mia l’assessore Lagalla – dichiara l’on. Caputo – sia per la pronta disponibilità che per gli interventi che saranno realizzati per garantire con sicurezza il diritto allo studio. Questa collaborazione tra Istituzioni regionali e parlamentari, a fianco dei pubblici amministratori, ritengo sia il modo migliore per garantire lo sviluppo del territorio e per risolvere problemi di notevole importanza, come la sicurezza sulle scuole“. Il Parlamentare ha infine reso noto che a giorni “ci sarà un sopralluogo dei tecnici del Genio civile di Palermo per ulteriori verifiche di natura strutturale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy