Castellammare del Golfo, festa di compleanno in sala giunta? scontro in aula

Nuovo scontro politico al Consiglio Comunale di Castellammare del Golfo su una festa di compleanno che ieri mattina sarebbe stata organizzata nella   sala giunta del palazzo municipale a Castellammare del Golfo.

Sui social sarebbero finite delle foto che mostravano una  tavola imbandita di cibi salati e dolci, con tanto di torta a forma di numero 50, nonostante le limitazioni imposte dalla pandemia da coronavirus.

A sollevare la questione in aula   i consiglieri comunali di opposizione Giovanni D’Aguanno e Marilena che si sono detti indignati del gesto inqualificabile operato da decine di persone all’interno di palazzo Crociferi.

  “È uno schiaffo a tutta la cittadinanza che rispetta le regole – hanno detto i Consiglieri – e soprattutto ai nostri ragazzi che non possono vivere la spensieratezza della loro età. Vergogna!”.

Il sindaco Nicola Rizzo in una nota scrive che chiederà al segretario, ai dirigenti ed al personale interessato, una verifica su quanto accaduto per accertare eventuali responsabilità, autorizzazioni ed eventuale mancata osservanza delle norme di contenimento del covid19.

“Mi rammarico profondamente – afferma il primo cittadino –  auspico che si faccia velocemente chiarezza e che non ci sia in atto anche una strumentalizzazione politica sull’accaduto, perché ho sempre avuto, e dimostrato, grande sensibilità sulle problematiche legate al Covid-19 con i gravissimi risvolti sanitari, economici e sociali che sta creando. Desidero solo fare chiarezza su quanto è avvenuto e informerò dettagliatamente la cittadinanza non appena saranno accertati i fatti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy