Carini, domenica 17 gennaio drive covid in zona industriale per popolazione scolastica

Torna il drive in a Carini per accertare eventuali contagi da coronavirus tra la popolazione scolastica delle sezioni primarie e secondarie di primo grado.

A disporlo con un’apposita circolare il Dipartimento Regionale per le attività sanitarie e Osservatorio Epidemiologico siciliano nel rispetto di un’ordinanza emanata dal governatore Nello Musumeci lo scorso 8 gennaio.

Alunni, docenti e collaboratori vari di tutti i plessi della scuola primaria e secondaria di primo grado, potranno sottoporsi ai test antigienici negli stand appositamente allestiti nell’area industriale, in via Don Luigi Sturzo 288. L’appuntamento è domenica 17 gennaio alle ore 9.

Lo screening servirà a monitorare la curva del contagio Covid- 19 in modo da stabilire se riaprire le scuole con le lezioni in presenza.

Il sindaco di Carini Giovi Monteleone, in collaborazione con il locale distretto sanitario e la Protezione Civile ha così organizzato l’appuntamento nell’unico sito in cui le operazioni sanitarie potranno svolgersi agevolmente.

L’auspicio è che tutti raccolgano l’invito e non disertino, cosi come già accaduto precedentemente in alcune scuole del territorio dove si sono presentati in pochissimi rispetto agli iscritti, affinché l’importante iniziativa di prevenzione raggiunga l’obiettivo prefissato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy