Alcamo, consumavano gli ordini in un bar: chiuso locale e clienti multati

Beccati dai carabinieri all’interno di un bar, nel pieno centro storico di Alcamo, mentre consumavano tranquillamente i cibi e le bevande ordinate, in barba alle limitazioni previste per tali attività in zona rossa. I militari della locale stazione hanno così multato gli avventori e disposto la chiusura di 5 giorni del locale che, avrebbe dovuto limitarsi alla vendita per asporto o con consegna a domicilio. Tutti, 6 in totale, hanno violato le norme disposte dai governi nazionale e regionale per contrastare la diffusione del coronavirus. Pesante, per il gestore del locale, l’applicazione della sanzione accessoria subita che adesso lo costringe a tenere la saracinesca chiusa. Il controllo rientra nelle attività di   verifica condotte dai Carabinieri del comando provinciale di Trapani per prevenire il contagio covid-19  nei luoghi di lavoro e scongiurare assembranti. Nella sola giornata di ieri, in tutto il territorio sono state multate 17 persone e controllate 58 attività commerciali, tra cui quella di Alcamo raggiunta dal provvedimento di chiusura provvisoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy