Carini, discarica satura: stop alla raccolta indifferenziata

La discarica convenzionata di Alcamo ha saturato il quantitativo autorizzato dalla Regione per ricevere i rifiuti indifferenziati e il Comune di Carini è costretto a stoppare il servizio di raccolta.

E’ in corso una videoconferenza presso il dipartimento regionale dei rifiuti per dare una soluzione al problema.

“Considerato che entro stasera non si prevede la soluzione sperata – dice il sindaco di Carini Giovi Monteleone – e che pertanto i nostri autocompattatori domani non possono scaricare i rifiuti si chiede ai cittadini utenti di non esporre all’esterno delle proprie abitazioni i rifiuti indifferenziati. Sara’ nostra cura – prosegue il sindaco – informavi quando riprenderà la raccolta dei rifiuti indifferenziati. Ci scusiamo con i cittadini anche se il momentaneo disservizio non dipende da cause dipendenti dall’amministrazione comunale,
Colgo l’occasione per fare appello ai cittadini di DIFFERENZIARE IL PIU’ POSSIBILE I RIFIUTI considerata la scarsa disponibilità di discariche nel territorio della regione e – conclude Monteleone – i conseguenti ricorrenti problemi di conferimento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy