Partinico, lutto nell’atletica amatoriale, si è spento il 52enne Vito Macaluso

Lutto nel mondo dell’atletica amatoriale di Partinico per la prematura scomparsa di Vito Macaluso che si è spento a soli 52 anni a causa di un male incurabile.

Podista amatore, Vito Macaluso era un decano di questa disciplina sportiva, avendo militato per tantissimi anni nell’associazione “Sportamatori” di Partinico.

Prendeva parte a tutte le gare organizzate tra Partinico e il comprensorio, che affrontava sempre con grande passione, ma ha anche oltrepassato i confini siciliani per prendere parte alle maratone di Roma, Berlino ed altre gare internazionali. Non mancava mai al Trofeo Maria Santissima del Ponte, né alla maratonina della vicina Terrasini. Vito Macaluso era definito un decano della “SportAmatori” proprio per la sua lunga militanza nell’associazione sportiva.

“Oggi è un giorno triste – dice il presidente della Sportamatori Partinico Roberto Spata -Vito Macaluso era un pilastro della nostra società da più di vent’anni, persona di animo buono ed amico di tutti. Il vuoto che lascia è incolmabile. Grazie Vito per quello che hai fatto per noi – conclude – ovunque tu sei rimarrai per sempre nei nostri cuori”.

Vito Macaluso era conosciuto da tutti, non solo a Partinico ma anche nei paesi dell’hinterland, anche per la sua professione, essendo stato impiegato dell’Asp 6. Tutti lo ricordano come una persona buona, umile, sempre gentile con tutti, innamorato della propria famiglia e della vita, rispettoso degli amici e sempre pronto ad aiutare il prossimo per i suoi grandi valori.

Vito Macaluso lascia la moglie Giusy e due figli: Salvo e Jenny.  

 I suoi funerali si terranno domani, giovedì 27 agosto, alle ore 10, nella Chiesa Madre di Partinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy