Isola delle Femmine, efficientamento energetico di due scuole, firmato il contratto

Isola delle Femmine riparte dalla scuola dei più piccoli. È arrivata la firma per il contratto che prevede “ristrutturazione ed efficientamento energetico del plesso della scuola materna di via San Giovanni Bosco e del solo efficientamento energetico di quello di via Garibaldi”. Un impegno cominciato e portato a termine in soli due anni, con perfetta sinergia tra Comune di Isola, Regione Siciliana, Ufficio Tecnico Lavori Pubblici, Dirigenza Scolastica Ist. Fsco Riso. Dall’inserimento  nel Piano triennale delle Opere Pubbliche, alla progettazione, alla gara, all’aggiudicazione dell’appalto E alla firma del contratto per l’inizio dei lavori grazie ad un finanziamento di circa 800.000,00 euro.

“È un risultato che fa bene a tutta la comunità – dice il sindaco Stefano Bologna – e che mi riempie d’orgoglio per la celerità e la correttezza”.

  È proprio di questi giorni anche un altro importante traguardo. Quasi 400.000,00 euro finanziati dall’Assessorato Regionale ai Lavori Pubblici saranno utulizzati per interventi di restauro architettonico e pittorico della Chiesa Maria SS delle Grazie, con rifacimento della facciata,dei tetti e degli interni. Progetto fondamentale per la Chiesa, auspicato fortemente da Padre Calogero Governali e da tutti i fedeli.

“In un momento in cui è facile puntare il dito contro politica e amministrazione pubblica – dice il sindaco Stefano Bologna –  queste due opere rappresentano esempi di efficienza e buona gestione della cosa pubblica, a dimostrazione che quando impiegati, dirigenti e amministratori lavorano solo per il bene comune, i risultati arrivano. Grazie per la collaborazione agli Assessori, al Vice Sindaco al Consiglio Comunale a tutti Dipendenti e Funzionari Responsabili dell’UTC e – conclude Bologna – dei Settori coinvolti nell’iter amministrativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy