Giardinello, il sindaco De Luca ricompone la giunta (Video)

A poche settimane dall’azzeramento della Giunta il sindaco Antonio De Luca ha ricomposto l’esecutivo e ridistribuito le deleghe agli assessori. Due i nuovi ingressi, quelli del giovane Luigi Lo Piccolo, arruolato nell’esercito italiano e, di Maria Giulia Gaglio studentessa universitaria. Riconfermato invece Gaspare Di Napoli. Per il momento niente quarto assessore, ma De Luca, visto che la legge glielo consente, conferma la volontà preannunciata che, rimanda solo di qualche mese.

Maria Giulia Gaglio si occuperà di Servizi Sociali, Pubblica Istruzione, Attività Produttive, Legalità e Trasparenza, Cimiteri e Rapporti con il Cittadino.

A Luigi Lo Piccolo sono state affidate le deleghe al Verde Pubblico, Innovazione Tecnologica, Politiche attive del Lavoro e Comunitarie e, Turismo e Spettacolo.

Gaspare Di Napoli curerà le deleghe alla Protezione Civile, Zootecnia, Illuminazione Pubblica, Acquedotto, Sport, Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Agricoltura e Foreste, Volontariato e Promozione della Cultura.

Il primo cittadino di Giardinello ha tenuto per se’ le deleghe all’Urbanistica, Edilizia Privata, Lavori Pubblici, Territorio ed Ambiente, Polizia Municpale, Personale, Finanze, Bilancio e Tributi ed infine, Rifiuti.

Non è ancora chiaro se, questi nuovi ingressi nell’esecutivo, garantiranno la stabilità amministrativa al sindaco Antonio De Luca che, in fase di azzeramento della giunta sembrava avere perso, in aula, il sostegno del cugino Gabriele Brusca e dell’ex assessore Francesco Donato che ricopre la carica di Consigliere Comunale.

Tutti si aspettano la prova del 9 nella prossima seduta del massimo consesso civico convocata per il prossimo 23 giugno. Secondo alcune indiscrezioni, almeno apparentemente, sarebbe stata raggiunta una sorta di tregua, ma non è escluso che nel prossimo futuro gli stessi Consiglieri Comunali prendano le distanze dal sindaco Antonio De Luca.

play-sharp-fill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy