Partinico, dimessa dal Covid Hospital una centenaria. 58enne di Carini lascia la rianimazione

25 giorni dopo il ricovero, la centenaria Iole è stata oggi dimessa dal Covid Hospital di Partinico. Proveniente da una casa di riposo palermitana, era stataricoverata il 18 aprile scorso per infezione da coronavirus.

A causa delle sue condizioni di salute e di altri farmaci che era costretta ad assumere, è statacurata solo con eparina.

I progressi sono stati subito evidenti ed a fine aprile, già, il primo tampone era negativo.Trasferita al quinto piano della struttura in isolamento, le sue condizioni di salute sono state continuamente monitorate. Dopo il secondo tampone negativo, questa mattina è stata dimessa. Ha lasciato l’ospedale salutata da tutto il personale in servizio. Per la signora Iole, che ha compiuto 100 anni lo scorso 4 gennaio, sono state attivate le dimissioni protette, in regime di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI). Reduce da una precedentefrattura, sarà, tra l’altro, seguita nella riabilitazione da un fisioterapista.

Ha lasciato, invece, oggi la Rianimazione un paziente di 58 anni di Carini. Dopo essere stato estubato nei giorni scorsi, respira, ormai, autonomamente e proseguirà le cure in reparto. I familiari e l’intera comunità carinese, che da settimane manifesta apprensione per la salute del concittadino, può tirare un sospiro di sollievo.

Il 58enne aveva contratto il covid-19 alla Villa Maria Eleonora Hospital di Palermo dove era stato sottoposto ad un delicato intervento cardiochirurgico.

Le sue precarie condizioni di salute e il contagio da coronavirus avevano fatto temere il peggio. Ma per fortuna le sue condizioni sono nettamente migliorate e, tra qualche settimana potrà fare ritorno a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy