Carini: Monteleone: da domani non un Liberi Tutti, ma il “SIAMO TUTTI RESPONSABILI”

“Mai come in questo momento é soprattutto decisiva la spontanea capacità di adottare comportamenti coerenti nella comune responsabilità di sicurezza per la salute”. Ad affermarlo è il sindaco di Carini, Giovi Monteleone, facendo appello ai propri cittadini di affrontare questa nuova fase di emergenza coronavirus, visto che da domani si riaprono i negozi con vendita al dettaglio, bar, ristoranti etc. con grande senso civico e soprattutto coerenza.

“Leggo tanti post – scrive il sindaco sul proprio profilo di – che denunciano la gente che passeggia sul lungomare con gelati in mano, assembramenti dappertutto e invocano l’intervento delle forze dell’ordine e del sindaco. Quando poi le forze dell’ordine intervengono e fanno chiudere un bar, leggo commenti che disapprovano perché così facendo si scoraggia un attività lavorativa.
E allora penso : chi è più severo é chi ha un reddito certo e non capisce che ci sono giovani, piccoli imprenditori che per vivere hanno bisogno di uscire e di gente che esca.
E allora, a costoro dico che se hanno paura rimangano in casa perché nessuno li obbliga ad uscire. A coloro che hanno bisogno di uscire per lavorare e che escono per fare lavorare chi ha bisogno, li invito a essere prudenti, di mantenere le distanze, di indossare le mascherine, di lavarsi le mani spesso. Non osservare queste elementari regole significa fare un torto e un danno a se stessi e quindi agli altri e si rischiano impennate di contagi e il ritorno a restrizioni e paure”.

Il primo cittadino di Carini aggiunge che “non si può pensare di affidare tutto il controllo di una situazione del genere solo alle forze dell’ordine. Mai come in questo momento, così come ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, é soprattutto decisiva la spontanea capacità di adottare comportamenti coerenti nella comune responsabilità di sicurezza per la salute”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy