Partinico, trovato senza vita condannato per mafia

E’ stato trovato senza vita questa sera il corpo di Filippo Nania, 91 anni, condannato per associazione mafiosa. Era detenuto agli arresti domiciliare dalla fine del 2016 dopo un periodo di reclusione nel carcere Opera di Milano.

Secondo una prima ricostruzione, riportata su BlogSicilia, pare che Nania sia salito su una scaletta alta circa mezzo metro e si è attaccato alla corda.

Prima si era chiuso dall’interno nel garage. La porta del garage è stata aperta dai soccorritori. Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di Partinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy