Lega, esplode la polemica tra il Sen. Candiani e i “Circoli Meridionali”

Sull’ annunciata nomina del Consigliere Comunale di Carini  Giovanni Gallina quale coordinatore provinciale di Palermo e Trapani della  ‘Lega dei Meridionali” esplode una polemica con il partito ufficiale della Lega che definisce la costola siciliana un “fake”.  “A chi vuole aderire alla Lega di Matteo Salvini lanciamo un appello: diffidate dai millantatori- scrive in una nota il setatore Stefano Candiani, commissario della Lega in Sicilia – C’e’ solo una Lega – prosegue – e ha come simbolo Alberto da Giussano, il guerriero con spada e scudo. Siamo venuti a conoscenza che sul territorio, nel Meridione d’Italia in particolare, e’ in corso l’attivita’ di costituzione e apertura di circoli della sedicente associazione ‘Lega dei Meridionali’ che utilizza l’immagine di Matteo Salvini, slogan e simboli della Lega per Salvini Premier, senza alcuna autorizzazione, millantando e ingannando le persone”. Una posizione che ha sorpreso il Presidente Circoli della lega dei Meridionali Salvatore Albelice. “A  parte che non spetta certamente al Senatore Candiani di stabilire quale associazione è fake e quale no, si dimostra che lo stesso – dice Albelice –  pur ricoprendo sulla carta il ruolo di coordinatore della Lega in Sicilia non ha tempo per occuparsi delle iniziative presenti sul territorio siciliano. I circoli della Lega in Sicilia e quelli della Lega dei Meridionali – ricorda Albelice – erano presenti con proprie bandiere alla grande manifestazione di chiusura della campagna elettorale per le Elezioni europee della Lega a Milano lo scorso 18 maggio. Il leader Salvini ha fatto molte foto con i nostri delegati e le nostre bandiere. Inoltre, gli stessi circoli, di cui è presidente onorario l’On. Gianmarco Senna, consigliere regionale in Lombardia,  hanno sostenuto e contribuito a fare eleggere in occasione delle Elezioni Europee nelle 5 circoscrizioni i parlamentari europei Donato, Lancini, Borchia, Sofo, Travaieri e Rinaldi”. Inoltre, lo stesso Albelice ha partecipato lo scorso 26 aprile al tour siciliano di Matteo Salvini. “Forse la diffusione sul territorio dei Circoli del Meridione della Lega  – si chiede infine Albelice – ha turbato il sonno dei presunti referenti della Lega in Sicilia che non hanno tempo di coordinare alcunché nella nostra Regione e nel sud Italia?  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy