Castellammare del Golfo, truffa “case vacanze”, denunciate tre persone

Con l’accusa di truffa e sostituzione di persona, i carabinieri della stazione di Castellammare del Golfo hanno denunciato a piede libero tre persone: un palermitano, un uomo di origini marocchine e un altro di origini rumene. I tre si sarebbero resi responsabili di aver pubblicato annunci con profili fake sul sito web Subito.it, attestanti la possibilità di affittare, per brevi periodi, una villa di pregio con vista mare nei pressi della spiaggia Playa di Castellammare del Golfo, rivelatasi poi inesistente per i malcapitati avventori.  Al momento della prenotazione, gli aspiranti vacanzieri, effettuavano un bonifico bancario pari a circa il 40% del totale, per cifre di solito superiori a 500 euro, come caparra. Ma una volta incassati i soldi, i tre si rendevano irreperibili sia telefonicamente che attraverso il web e,  alle vittime, una volta giunti sul posto e accertato che la villa non esisteva, non restava altro che presentare denuncia ai carabinieri. I militari hanno così avviato una indagine basata sui tabulati telefonici e i flussi bancari dei pagamenti riuscendo a risalire ai responsabili della truffa e a deferirli all’autorità giudiziaria. Tutti sono accusati di truffa e sostituzione di persona.

I carabinieri, inoltre, hanno anche prestato assistenza ai turisti truffati, aiutandoli a trovare delle soluzioni alternative che hanno consentito loro di trascorrere serenamente il resto delle ferie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy