Aeroporto Falcone e Borsellino, fiutati da Ugo e Alex vasetti di crema alla marijuana

Vasetti di crema alla marijuana, per un peso complessivo di oltre un chilo,  sono stati sequestrati dalle fiamme gialle e dai funzionari della Dogana all’aeroporto ‘Falcone-Borsellino’. Gli stessi, contenenti un composto di pomata e cannabis indica, erano  all’interno del bagaglio di una donna proveniente da Boston, giunta in Sicilia con il compagno per trascorrere un periodo di vacanza. Ad individuare la presenza di sostanza stupefacente in valigia, è stato il fiuto infallibile dei canti antidroga Ugo ed Alex, in servizio nello scalo di Punta Raisi. Nel corso di ulteriori controlli effettuati nei confronti di un passeggero partito da Berlino,  è stata sequestrata una pasticca di metanfetamina, tipo ‘Speed’; mentre una donna proveniente da Parigi è stata trovata in possesso di nove confezioni di hashish,  nascoste nelle parti intime,  per un peso complessivo di oltre 20 grammi. Per quest’ultima è scattata la denuncia a piede libero. A partire dal mese di giugno,  sono oltre 250 le dosi di sostanze stupefacenti tra hashish, marijuana ed eroina che, sono state sequestrate nel corso di oltre settecento controlli effettuati all’aeroporto  ‘Falcone-Borsellino’. 100 Le persone segnalate alla Prefettura per detenzione di sostanze stupefacenti, di cui 15 solo nella settimana appena trascorsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy