Partinico, ok dei revisori dei conti sul bilancio adottato dal Commissario Arena

Il revisori dei conti hanno dato il via libera alla proposta di bilancio di previsione disposta dal commissario straordinario del Comune di Partinico Rosario Arena. Rispettando alcune prescrizioni tecniche dettate dal collegio dei revisori per allineare alcuni dati, lo strumento finanziario potrà essere trasmesso al Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva. L’ente locale, in default non aveva un proprio bilancio dal 2016. La delibera, quindi, contiene pure i dati degli anni 2017 e 2018. Tra le prescrizioni imposte, l’accantonamento di 188 mila euro per una presunta differenza scaturente tra il saldo di cassa dell’estratto conto bancario al 31 dicembre 2016 con le risultanze contabili del comune. Su altri 205 mila euro di sanzione relativa al mancato rispetto del patto di stabilità per l’anno 2013  ci sono dei dubbi interpretativi in quanto tale somma è stata determinata con provvedimento del dicastero nell’anno 2017, per cui l’onere non poteva ricadere sulla gestione commissariale e per tale motivo è stato richiesto e ottenuto un parere dallo Stato per la soluzione del caso: «Nelle more di approfondimento di tale problematica, il Collegio dei revisori – si legge nella relazione finale – invita l’ente a costituire un apposito accantonamento a garanzia ed a copertura del suddetto importo».    Sono contento che i revisori abbiano approvato la manovra – dice il commissario straordinario del Comune, Rosario Arena – segno del buon lavoro fatto nonostante la situazione disastrata delle finanze che ho trovato al mio insediamento».  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy