Montelepre, la Regione finanzia 3 cantieri di lavoro per oltre 144 mila euro

L’Assessorato alle Politiche Sociali al Lavoro ed alla Famiglia della Regione Sicilia ha finanziato al Comune di Montelepre tre cantieri di lavoro che, daranno ossigeno, seppur temporaneo, alla disoccupazione locale. L’importo complessivo della richiesta avanzata ed ottenuta dall’amministrazione guidata dal sindaco Maria Rita Crisci, ammonta ad oltre 144 mila euro. I fondi serviranno a realizzare tre diversi progetti. Il primo riguarda la sistemazione dei marciapiedi e delle aiuole, nonchè la pavimentazione dei vialetti della villetta comunale che insiste tra le vie Castrenze di Bella e Pietro Merra. Per tali interventi sono stati destinati quasi 50 mila euro. Con il secondo progetto, pari a poco più di 48 mila euro, sarà possibile pavimentare il vicolo Candela. Infine, circa 45 mila euro sono stati destinati per sistemare e pavimentare gli spazi adiacenti l’anfiteatro presente all’interno del Parco Urbano. Nei tre cantieri di lavoro, verranno avviati residenti di età compresa fra i 18 e i 66 anni e 7 mesi, disoccupati o inoccupati che hanno presentato la dichiarazione di disponibilità e il patto di servizio all’ex ufficio di collocamento. “Per la mia giunta – afferma il primo cittadino di Montelepre – questo è un risultato importante.   A parte l’utilità di questi tre progetti, che miglioreranno la vivibilità del nostro paese, i tre cantieri lavoro – conclude il sindaco Maria Rita Crisci – serviranno a dare respiro economico alle famiglie ed ai giovani che vivono disagi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy