Giardinello, il comune interviene su sospensiva ottenuta da impresa individuale

“Noi non ostacoliamo nessuno, semmai vigiliamo solo per far rispettare la legge”. A dichiararlo è il sindaco di Giardinello, Antonio De Luca, in riferimento alla sospensiva del Tar ottenuta dal ristorante Le Palme di Rita Caruso e, al comunicato diramato dal gestore,  in merito ad  un provvedimento emanato dall’Ufficio Tecnico dell’Ente Locale che gli avrebbe  impedito la prosecuzione dei lavori per la realizzazione di un pergolato per uso fotovoltaico. “E’ doveroso chiarire – scrive su Facebook il primo cittadino di Giardinello – che tali autorizzazioni vengono rilasciate dagli uffici preposti e che, nel caso specifico, la pratica ha avuto un diniego dall’ allora responsabile dell’Ufficio tecnico comunale Ing. Giovanni Maria La Terra, nel rispetto del  regolamento edilizio e del piano regolatore generale dell’ente Locale. Il Tar – aggiunge il sindaco Antonio De Luca – ha concesso all’impresa individuale la sospensiva, ma fissa, per la discussione del ricorso nel merito, la prima udienza  pubblica al 19 maggio del 2020. Eventuale autorizzazione  del Comune di Giardinello verrà rilasciata alla ditta se il tutto, come è giusto che sia, verrà supportato dai pareri tecnici e da eventuale sentenza in loro favore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy