Balestrate, mare balneabile solo sotto il cimitero

La revoca del divieto di balneazione diffusa ieri dal sindaco di Balestrate, riguarda esclusivamente il tratto di costa accessibile dal cimitero. Il resto del litorale resta inquinato, con divieto di balnealità per la restante stagione estiva, in particolare nel tratto di mare per 1600 metri a dx e a sn dalla foce del fiume Jato, che dall’abitato conduce a Trappeto, poiché i fanghi dell’invaso Poma scaricati da Amap potrebbero contenere, oltre ad un carico inquinante batteriologico, anche uno tossico relativo alle migliaia di tonnellate di sedimenti fognari presenti nell’invaso.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy