Alcamo, il Consiglio Comunale approva Dup e bilancio 2019-2021

Il Consiglio Comunale di Alcamo ha approvato nelle ultime due sedute consiliari il Documento unico di programmazione e il Bilancio di previsione per il triennio 2019-2021. A votarlo soltanto la maggioranza del Movimento 5 Stelle mentre i consiglieri di opposizione si sono divisi tra contrari e astenuti. Si porta così a conclusione – dice il Presidente del Consiglio Comunale Baldo Mancuso, un lungo processo di programmazione cominciato a novembre con l’approvazione in Consiglio di 59 mozioni che sono state inserite nel nuovo documento di programmazione, ad eccezione di 7. Nel Bilancio, tutta la Programmazione ha trovato adeguata copertura finanziaria”. “Abbiamo approvato il Bilancio 2019/2021 – aggiunge il sindaco Domenico Surdi. Anche quest’anno prevediamo investimenti importanti per la città su strade, cimitero, centro storico e tanto altro. Particolare attenzione avranno soprattutto le scuole comunali, grazie allo stanziamento di fondi che abbiamo deciso insieme al Consiglio Comunale”. “Con l’approvazione di questi importanti atti programmatici – dce invece l’assessore alla Programmazione Economica, Fabio Butera – l’Amministrazione è in grado di dare piena attuazione ai programmi della città. Accanto alla soddisfazione di questo risultato c’è la consapevolezza che è possibile migliorare le tempistiche, che vuol dire avere ‘prima’ gli strumenti di programmazione dell’Ente. La città necessita di costante attenzione e azioni di miglioramento che non possono aspettare tempi burocratici oltre quelli previsti dalle norme. Parlando di bilancio – prosegue Butera – va sottolineato, come da oggi, si sbloccano fondi per manutenzioni di strade, rete idrica, edifici scolastici e molto altro. Ancora un anno ricco di lavori pubblici che miglioreranno considerevolmente lo standard di vita dei cittadini.Sul piano dei miglioramenti dell’organizzazione degli uffici comunali, invece, questo Bilancio dà il via a circa 30 nuove assunzioni di lavoratori e dirigenti di alto profilo professionale”. Tantissime leproposte che erano giunte dall’assise per la modifica al primo Dup pre-sentato nel novembre scorso, molte sono state accolto mentre diverse altre sono state rimandate al mittente. È stato recepito, tra le altre cose, l’allungamento del nuovo im-pianto di illuminazione che era previsto ad Alcamo Marina sino alla zona Aleccia, mentre con questa proposta si arriverà sino alla zona delcosiddetto «Lido Greg». Tra gli altri punti inseriti nel nuovo figurano anche una serie di progettazioni di parcheggi e manutenzioni di sedi stradali, potenziamento del verde pubblico e di aree libere sportive attrezzate, l’ampliamento della rete fognaria di via Kennedy, la realizzazione divari collegamenti viari, l’adeguamento della rete idrica nelle aree in cui l’approvvigionamento è più scarso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy