Partinico, bocciata la variazione di bilancio per la casa di riposo, sindaco senza maggioranza (Video)

Il consiglio comunale di Partinico boccia la delibera di ratifica della variazione di bilancio che avrebbe assicurato la necessaria copertura finanziaria per la gestione della casa di riposo “Canonico Cataldo” sino a tutto il mese di dicembre. Dei 14 consiglieri comunali presenti in aula 7 hanno votato favorevolmente, 7 invece si sono astenuti. Una bocciatura per l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Maurizio De Luca che appena due giorni fa ha nominato la nuova giunta. Per Renzo di Trapani il parere poco chiaro espresso dal Collegio dei Revisori dei Conti e le valutazioni emerse dal dibattito consiliare con la richiesta, inascoltata, di ritiro dell’atto da parte dell’amministrazione e della sua riproposizione come debito fuori bilancio, sono stati determinanti per la mancata approvazione dell’atto.

E’ stata votata favorevolmente invece e all’unanimità la delibera che consentirà al comune di incamerare le risorse pari ad € 21.369,40 previste dal bando dell’Assessorato regionale dell’Energia per il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima . Il piano si pone l’obiettivo della riduzione delle emissioni di CO2 di almeno il 40% entro il 2030. Il Comune dovrà provvedere alla nomina dell’Energy Manager, figura esterna che verrà individuata mediante un apposito bando pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture