Terrasini, frana un terreno, case evacuate, rotta la conduttura Jato (Video)

Uno smottamento in un terreno nel territorio comunale di Terrasini, attraversato dalla condotta idrica che dal lago Jato/Poma porta l’acqua a Palermo, ha provocato una frattura nella conduttura, con la conseguente perdita di acqua di circa 10 litri al secondo. Il sindaco Giosuè Maniaci è stato costretto a far evacuare, per precauzione, tre diverse abitazioni. Pur essendo la perdita limitata (attualmente si stanno prelevando circa 600 litri al secondo) i tecnici dell’Amap che sono intervenuti sul posto, hanno verificato che un aumento della pressione, potrebbe portare alla rottura dei tubi. Operai e tecnici della società sono già in azione per evitare ulteriore collassi e per provare a ridurre la perdita senza però bloccare l’afflusso di acqua verso la città. L’amap ha deciso, infatti, di non far interrompere il prelievo idrico, rimandando l’intervento di riparazione che comporterebbe una nuova interruzione della fornitura idrica. La situazione viene costantemente monitorata anche dall’amministrazione comunale di Terrasini soprattutto dal punto di vista idrogeologico.

GUARDA IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture