Carini, in manette due corrieri di “hashish” beccati dalla polizia

Avrebbero dovuto effettuare una consegna di droga a Carini. Ed è li che agenti della squadra Mobile di Palermo li hanno fermati, sequestrandogli 300 grammi di hashish. In manette sono finiti i palermitani Giuseppe Giuliano di 34 anni e di Mario Di Cristina di 40 anni. Entrambi sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti si sono appostati lungo la strada statale 113 che conduce alla cittadina ed hanno intercettato Giuliano, già conosciuto alle forze dell’ordine. Il giovane era a bordo di uno scooter Sh 150 guidato da Di Cristina. Dopo averli seguiti a distanza, gli agenti sono entrati in azione nei pressi del centro di Carini, intimandogli l’alt. A quel punto è stata effettuata un’accurata perquisizione. All’interno di un borsello, la polizia ha rinvenuto 3 panetti di hashish che è stata sottoposta a sequestro. Il loro arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria. Sono in corso ulteriori indagini per stabilire se esita un asse stabile della fornitura di stupefacenti tra il capoluogo e la provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy