Niente alga tossica nel mare di Trappeto e Terrasini

Rientrati i livelli di concentrazione dell’alga tossica nel mare di Trappeto. La notizia è pubblicata su repubblica.it. L’Arpa, l’ente regionale che si occupa dei monitoraggi ambientali, ha registrato 4850 cellule al litro su 10 mila (la prima analisi era di 12.680). Quindi l’alga tossica è scomparsa. Del tutto assente invece nel mare di Terrasini. «L’alga allergizzante – spiegano dall’Arpa – prolifera solo in determinate condizioni di calso particolare e quest’anno non ci sono state temperature tali da determinare una proliferazione fuori controllo. Quando soffia il maestrale, le microparticelle si sollevano nell’aria e possono causare problemi agli occhi o alle vie aeree solo nei soggetti predisposti. In presenza di concentrazioni elevate l’acqua diventa color marrone».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy