Corleone. Scioglimento, arrivano tre donne alla guida del Comune

Dopo lo scioglimento per mafia, si è insediata ieri la commissione straordinaria che guiderà il Comune di Corleone almeno per i prossimi 18 mesi. A sostituire il sindaco Lea Savona saranno Giovanna Termini, viceprefetto, Rosanna Mallemi, viceprefetto aggiunto e da Maria Cacciola, funzionario economico finanziario. Savona eletta nel 2012 è stata sospesa, così come i consiglieri comunali. La decisione è stata presa dal prefetto di Palermo, Antonella De Miro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy