Balestrate, arrivano al comune nuovi contributi per la differenziata

Nuovi contributi economici in arrivo per la raccolta differenziata dei rifiuti a Balestrate. I consorzi per il recupero dei materiali, dovrebbero versare al comune una somma che ammonta intorno ai 16.000 euro in base alla quantità di differenziata prodotta negli ultimi mesi. Mentre la cittadina marinara è ancora in emergenza idrica, arrivano risultati incoraggianti sulla gestione dei rifiuti.

In particolare, il Comieco, consorzio per il recupero di carta e cartone riconoscerà al municipio un contributo di 5650 euro per la i materiali raccolti – quasi 50 tonnellate – fra il primo gennaio e e il 30 maggio.

Dal Corepla invece, consorzio per il recupero della plastica, arriveranno circa 11.000 euro per i materiali conferiti a marzo e maggio, per un peso complessivo di circa 40 tonnellate. I rifiuti differenziati come la plastica, la carta e il cartone vengono conferiti al centro di selezione della ditta D’Angelo di Alcamo.

Il responsabile dell’ufficio ambiente Luigi Martino ha dato mandato all’ufficio economico-finanziario di emettere le relative fatture di addebito alla varie piattaforme con le quali il municipio ha stipulato le apposite convenzioni.

Altri 10.300 euro erano stati già versati al comune nei mesi scorsi per la stessa tipologia di rifiuti. Tali somme dovrebbero far calare il costo complessivo del servizio rifiuti nella cittadina marinara. “Questo sarà possibile solo se manterremo alta la percentuale di raccolta differenziata, almeno al 65%” dichiara l’assessore Antonio Bosco. “A luglio c’è stato un calo fisiologico e ci attestiamo intorno al 53%” afferma Bosco che aggiunge: “Lo scorso 4 luglio abbiamo firmato il contratto con l’Agesp che si è aggiudicata la gara d’appalto per la gestione dei rifiuti per 7 anni. Attualmente siamo in una fase di start up, da novembre partirà il nuovo servizio che prevede la distribuzione alle famiglie e alle attività commerciali dei contenitori necessari per fare al meglio la differenziata.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy