Carini apre le porte agli studenti, visite ai monumenti (video)

80 studenti provenienti da Palermo hanno visitato questa mattina la città di Carini. Si tratta un’iniziativa culturale promossa dall’assessore alla cultura Salvatore Badalamenti, realizzata nell’ex chiostri dei Carmelitani, con la collaborazione dei dipendenti comunali, della dottoressa Agata Zangarola e dell’istruttore culturale Giuseppe Randazzo.
Organizzato pure un percorso itinerante alla scoperta del paese della Baronessa: si parte dalla mostra su Ninni Cassarà e altre vittime della mafia allestita nell’atrio della biblioteca, per proseguire al Castello, nelle chiese e gli oratori. Ogni settimana Carini ha ospitato diverse scolaresche: un’ occasione per promuovere il territorio. Questa mattina, gli ospiti erano gli studenti dell’istituto Salvemini.

.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture