A Terrasini, dal 27 aprile, al via la “Raccolta Differenziata dei Rifiuti porta a porta”

Dal 27 aprile parte la raccolta differenziata dei rifiuti anche nel Comune di Terrasini. Questa mattina, il sindaco Massimo Cucinella ha presentato, a Palazzo la Grua, le brochure che già dal prossimo lunedì verranno distribuite ai cittadini per invitarli a rispettare le disposizioni dettate per un corretto conferimento.

L’avvio del servizio di ritiro porta a porta, sarà contestuale all’apertura del centro comunale di raccolta.

Nelle utenze domestiche, dalle 7.00 alle 9.00, il lunedì e il mercoledì e il sabato, verrà prelevato l’organico, il martedì il non differenziato, il giovedì la plastica, il primo e il terzo venerdì del mese carta e cartone, il secondo e il quarto venerdi del mese il vetro, l’alluminio e l’acciaio.

E’ vietato esporre i rifiuti la domenica e l’utilizzo di sacchetti neri; mentre è obbligo, per i cittadini, conferire presso il centro comunale di raccolta eventuali sfalci di potatura, rifiuti ingombranti, materiale ferroso, rifiuti speciali e legno; oppure, potranno concordare con gli operatori dell’Ato Rifiuti Palermo 1,  il ritiro gratuito presso il domicilio.

Diverso il calendario di raccolta stilato per le attività commerciali in cui, ogni giorno, domenica compresa, dalle 7.00 alle 9.00 verranno ritirati i rifiuti organici. A questi si aggiunge: il lunedì e il giovedì il vetro, l’alluminio e l’acciaio, il martedì e il venerdì la carta e il cartone, il mercoledì e il sabato la plastica.

Il Centro comunale di raccolta che insiste sulla statale 113 resterà aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 18.00 e il sabato dalle 7.00 a mezzogiorno.

Lo slogan ideato dalla Giunta Cucinella per sensibilizzare i cittadini ad adeguarsi all’importante novità è : “Sei tu che fai la differenza”

Intanto, il Comune di Terrasini, così come quello di Cinisi con cui è stato pianificato l’ambito di raccolta ottimale, è in attesa delle dovute autorizzazioni regionali per inviare tutto all’Urega che dovrà bandire la gara d’appalto per affidare il servizio per i prossimi sette anni ad una ditta privata.

GUARDA IL SERVIZIO

play-rounded-fill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture