Giovedì Cracolici a Carini per illustrare la strategia del Psr

La strategia del PSR (Piano Sviluppo Rurale ) Sicilia definisce le scelte prioritarie per affrontare le sfide per il periodo 2014-2020, in coerenza con obiettivi comunitari della strategia Europa 2020 e gli orientamenti per le politiche di sviluppo rurale espressi dalla Commissione Europea.

Il PSR 2014-2020 si pone sei priorità strategiche, ognuna delle quali prevede delle misure (e relative sottomisure) suddivise per area.

Tra le priorità si elencano quella di Promuovere il trasferimento di conoscenze e l’innovazione nel settore agricolo e forestale e nelle zone rurale, di Potenziare la redditività delle aziende agricole e la competitività dell’agricoltura in tutte le sue forme e promuovere tecnologie innovative per le aziende agricole.

La piana di Carini ,che un tempo vantava fiorenti attività agricole , da alcuni decenni ha trasformato la propria economia agricola in edilizia e oggi con la crisi dell edilizia ,dovuta alla saturazione del mercato immobiliare e per la alta tassazione sul patrimonio edilizio , rivede un certo ritorno alle pratiche agricole.

Il piano di sviluppo rurale costituisce un opportunità per potenziare e migliorare le aziende agricole ancora esistenti a Carini a riprendere le coltivazioni di fondi agricoli abbandonati e di diversificare le attività all interno della stessa azienda : ricezione , ristorazione, trasformazione di prodotti della terra.

Ad illustrare il piano sarà l’ assessore regionale all’ Agricoltura on. Antonello Cracolici .
L’ Amministrazione Comunale invita tutti gli operatori agricoli e i giovani del territorio a presenziare a questo importante convegno che si terrà presso il Castello di Carini Giovedì 24 Marzo alle ore 17,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture